Camillo Cardinal Ruini Camillo Cardinal Ruini
Function:
Cardinal Vicar of Roma, Italy
Title:
Cardinal Priest of S Agnese fuori le mura
Birthdate:
Feb 19, 1931
Country:
Italy
Elevated:
Jun 28, 1991
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Il cardinale Ruini: relativismo e nichilismo stanno cambiando il concetto di uomo sempre più ridotto ad oggetto
Apr 01, 2009

“L’emergenza educativa, persona, intelligenza, libertà, amore” è il titolo del IX Forum del progetto culturale della Cei che si è aperto stamani a Roma. L’incontro, in programma fino a domani, è stato inaugurato dalla prolusione del cardinale Camillo Ruini, presidente del Comitato per il progetto culturale. Il servizio di Isabella Piro:

L’emergenza educativa c’è ed indica una crisi grave ed acuta, bisognosa di una risposta non rinviabile. Puntuale e preciso, nella sua prolusione il cardinale Ruini scatta una fotografia nitida dell’intera società di oggi. Nelle sue parole, che citano spesso Benedetto XVI, non c’è “l’indulgenza ad un globale ed unilaterale pessimismo”, bensì constatazioni di fatto. La prima riguarda la “stretta parentela” tra relativismo e nichilismo che si concretizza nella “mutazione del concetto di uomo”. Una mutazione, continua il cardinale Ruini, che deriva da “un’interpretazione dell’evoluzione cosmica e biologica”, secondo la quale l’uomo “non sarebbe altro che un risultato dell’evoluzione stessa”. Poi, da quella visione che “tende a ridurre la nostra intelligenza e la nostra libertà a funzioni dell’organo cerebrale” ed infine dalla tendenza delle “scienze empiriche a considerare l’uomo come un oggetto”, e come tale “conoscibile” attraverso l’indagine sperimentale.


Certo, sottolinea il porporato, si tratta di “un approccio legittimo, anzi indispensabile per il progresso della conoscenza e della cura di noi stessi, ad esempio per la cura delle malattie fisiche e mentali”. Ma se si considera quella scientifica come “l’unica forma valida di conoscenza del nostro essere”, allora “si finisce con il negare che l’uomo sia anzitutto e irriducibilmente soggetto”.


Al di là delle critiche, allora, l’invito del porporato è a guardare i risultati operativi delle tecnoscienze e gli sviluppi delle biotecnologie con la consapevolezza che essi “non possono e non devono essere arrestati, poiché “rappresentano un’importante espressione delle potenzialità intrinseche all’intelligenza dell’uomo”. Tuttavia, mette in guardia il cardinale Ruini, ciò “non significa che tutto quel che è tecnicamente possibile deve essere attuato”, basti pensare “all’uso delle armi nucleari”. Significa però che questo processo deve essere “orientato, resistendo all’idea ingannevole e anti-umana di uno sviluppo deterministico e neutrale della tecno-scienza”.


In questo scenario, allora, cosa possono fare i cristiani? Innanzitutto, afferma il porporato, devono trovare risposte chiare nelle fonti della fede, nella Scrittura, che ha in Dio e nell’uomo i centri di gravità. E poi, non devono avere timori di “attardarsi su posizioni superate mantenendo l’uomo al centro”, poiché non si tratta di immobilismo, ma di tener fermo il suo carattere di fine. Tutto il nostro agire, infatti, anche quello tecnologico, mira all’autentico bene, alla tutela, alla promozione e allo sviluppo integrale dell’essere umano.


Di conseguenza, sul piano educativo, bisognerà legare la formazione alle istanze costitutive dell’uomo, come il bisogno d’amore, di conoscenza, il desiderio di libertà ed il suo rapporto con la responsabilità, il senso della sofferenza e della speranza. Solo in questo modo, ribadisce il cardinale Ruini, l’educazione assume spessore e fascino.


In conclusione, allora, il cristianesimo ha un ruolo fondamentale in rapporto al bene umano, un ruolo derivante dalla verità di fede che dona alla dignità intrinseca di ogni uomo il suo riconoscimento più alto. Perché finché la fede cristiana è viva e riesce a generare cultura, conclude il cardinale Ruini, non possono affermarsi né il nichilismo né il relativismo.
53 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH