Camillo Cardinal Ruini Camillo Cardinal Ruini
Function:
Cardinal Vicar of Roma, Italy
Title:
Cardinal Priest of S Agnese fuori le mura
Birthdate:
Feb 19, 1931
Country:
Italy
Elevated:
Jun 28, 1991
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Ruini: "Decisione tragicamente sbagliata"
Nov 18, 2008
Il cardinale: " C’è il rischio che scelte come questa spingano verso una concezione dell’uomo considerato come un oggetto”

Roma, 16 novembre 2008 - La sentenza della corte di Cassazione su Eluana Englaro rappresenta “una decisione tragicamente sbagliata, alla base della quale c’è un grande equivoco: guardare all’Eluana di oggi come se fosse quella di ieri, invece alla luce di quel che è oggi, Eluana ha esigenze molto modeste, ha bisogno di un po’ di cibo e di un po’ di acqua”: così il cardinale Camillo Ruini, intervenuto questa mattina alla trasmissione ‘A Sua Immagine’ in onda su ‘RaiUno’.



Il porporato, ex presidente dei vescovi italiani, ha espresso preoccupazione “certamente per la sorte concreta di Eluana ma potenzialmente anche per chi è nelle stesse condizioni. C’è il rischio - ha aggiunto - che decisioni come questa spingano verso una concezione dell’uomo considerato come un oggetto”.



Il cardinale Ruini, che al momento è presidente del Comitato per il progetto culturale promosso dalla Chiesa Italiana, ha anche confidato di aver appreso della decisione su Eluana, “con grande tristezza e un certo smarrimento. Non pensavo - ha spiegato - che si potesse ripetere in Italia un caso come quello di Terry Schiavo. I mie sentimenti - ha rivelato - ricalcano quelli delle suore che l’hanno accudita e che oggi chiedono: ‘la lascino a noi che la sentiamo viva. Sentono e capiscono che lei è viva”.



L’atteggiamento della Chiesa, ha concluso, “non poteva essere diverso. Da sempre esistono case della carità che accolgono persone che non hanno uso della ragione. Vengono assistite. A loro modo sono contente. La Chiesa non rinuncerà mai a fare questo, né a pregare per loro né, infine, al suo impegno culturale e pubblico, affinché l’uomo capisca di essere soggetto e non soltanto oggetto”.



”Io vengo da Reggio Emilia - aggiunge il cardinale -, dove da molti anni c’è una congregazione di suore che ha costruito delle case della carità dove vengono accolte tante persone che magari non sono nello stato vegetativo di Eluana, però non hanno assolutamente l’uso della ragione, sono microcefali o altre situazioni, e tutte queste persone vengono assistite e io che ho visitato spesso queste case, so che, a loro modo, queste persone sono contente.



Ecco - prosegue l’ex presidente della Cei in un’intervista su ‘RaiUno’ - la Chiesa non rinuncerà mai a fare questo e a pregare per queste persone. Ma anche la Chiesa non potrà rinunciare al suo impegno culturale e pubblico, perché la gente capisca tutto questo e perché la cultura e leggi ne tengano conto. Non potrà rinunciare far sì che l’uomo capisca di essere persona, di essere soggetto e non soltanto oggetto”.
52 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH