Camillo Cardinal Ruini Camillo Cardinal Ruini
Function:
Cardinal Vicar of Roma, Italy
Title:
Cardinal Priest of S Agnese fuori le mura
Birthdate:
Feb 19, 1931
Country:
Italy
Elevated:
Jun 28, 1991
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Indirizzo di saluto del Cardinal Ruini durante l’udienza papale al Clero di Roma
Mar 11, 2006
CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 3 marzo 2006 (ZENIT.org).- Pubblichiamo l’indirizzo di saluto rivolto dal Cardinale Vicario Camillo Ruini a Benedetto XVI in occasione dell’udienza concessa da quest’ultimo al Clero della Diocesi di Roma il 2 marzo.

Padre Santo,

i sacerdoti e i diaconi della Chiesa di Roma Le sono profondamente grati per il dono di questa Udienza che ha luogo, secondo una felice consuetudine seguita costantemente dal Suo venerato Predecessore, all’inizio della Quaresima, nel giovedì dopo le Ceneri.

Vostra Santità aveva già incontrato il Clero romano lo scorso 13 maggio, poco dopo la Sua elezione alla Sede di Pietro, nella Basilica Cattedrale di San Giovanni in Laterano, e tutti noi conserviamo vivissima memoria di quell’incontro, nel quale Vostra Santità diede il lieto annuncio dell’apertura del Processo di beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio Giovanni Paolo II, e del discorso di Vostra Santità, che ci ha ricondotto all’autentica natura del nostro sacerdozio e della nostra comune missione, cioè al nostro rapporto con Cristo e con la Chiesa, alla necessità di stare presso il Signore per potersi spendere per i fratelli nel suo nome, e anche al legame sacramentale e personale che unisce ciascuno di noi, sacerdoti e diaconi romani, a Vostra Santità, Vescovo di Roma.

Padre Santo, nel nostro servizio quotidiano cerchiamo di mettere in pratica le Sue parole, dedichiamo speciale attenzione alla pastorale della famiglia, alla formazione delle persone e alla trasmissione della fede, secondo gli indirizzi della pastorale diocesana, ma, naturalmente, siamo anche impegnati a far fronte alle diverse e molteplici esigenze e imprevisti quotidiani della cura delle anime, secondo la varietà dei compiti affidati a ciascuno. Proprio per questo avvertiamo forte il bisogno di silenzio interiore, di ascolto e di preghiera: questo incontro con Vostra Santità, all’inizio della Quaresima, è per noi un aiuto prezioso anche a questo scopo.

Padre Santo, desideriamo essere infatti quei sacerdoti "preparati e coraggiosi che, senza ambizioni e timori, ma convinti della verità evangelica", si preoccupano anzitutto di annunciare Cristo e, in suo nome, sono pronti a chinarsi sulle sofferenze umane, dei quali Vostra Santità ha parlato il 20 gennaio, ricevendo in Udienza i seminaristi del Collegio Capranica.

Padre Santo, meno di un mese fa, la domenica 5 febbraio, siamo stati tutti intimamente colpiti dalla morte violenta che ha raggiunto un nostro fratello, Don Andrea Santoro, mentre era raccolto in preghiera nella chiesa di Trabzon, in Turchia, dove era andato come "fidei donum" della Chiesa di Roma. Vostra Santità, con animo di Padre, si è fatto interprete del nostro comune dolore, ma anche della nostra preghiera e della nostra fiducia che il sacrificio di Don Andrea sia per tutti sorgente di grazia. Anche per questo, Padre Santo, di cuore La ringraziamo.

Nell’incontro del 13 maggio in San Giovanni in Laterano Vostra Santità ascoltò molte domande di preti romani e alla fine rispose a ciascuno, con parole che sono state per noi tutti un autentico dono. Le chiediamo di ascoltare anche oggi i Suoi preti, che Le vogliono un grande bene, che ripongono in Lei una profonda fiducia e che faranno di nuovo tesoro delle Sue parole.
Padre Santo, grazie ancora.
43 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH