Camillo Cardinal Ruini Camillo Cardinal Ruini
Function:
Cardinal Vicar of Roma, Italy
Title:
Cardinal Priest of S Agnese fuori le mura
Birthdate:
Feb 19, 1931
Country:
Italy
Elevated:
Jun 28, 1991
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Il cardinale Ruini e gli scenari inquietanti della scienza
Dec 15, 2005
Il Vaticano mette in guardia contro "gli inquietanti scenari sulla produzione di esseri umani da usare come cavie o sulla clonazione", aperti dallo sviluppo di nuove capacita' tecnologiche che andrebbero "ben al di la' del legittimo aiuto della procreazione umana".

(staminali.aduc.it, 9 Dicembre 2005) Questo il monito del cardinale vicario Camillo Ruini, pronunciato lo scorso 26 novembre nella giornata di chiusura del congresso internazionale "Scienza ed etica per una procreazione responsabile", svoltosi all'Universita' Cattolica di Roma.

"E' in via di ultimazione la mappatura del genoma umano che certamente rappresenta una grande acquisizione con conseguenze di estremo interesse per il futuro dell'uomo, ma proprio ora sembra che si stia smarrendo la mappa dell'esistere umano, che si stiano perdendo le coordinate della dignita' e del destino della vita umana".

"Conoscere di piu' l'uomo dal punto di vista scientifico non equivale automaticamente a saperne di piu' sul valore e sul senso della sua esistenza, anzi, la molteplicita' degli approcci con la tendenza ad assolutizzare il punto di vista di ciascuno di essi puo' far perdere di vista cio' che e' essenziale". Da qui la condanna al "dominio sui processi generativi, frutto di nuove capacita' tecnologiche, andando ben al di la' del legittimo aiuto alla procreazione umana, apre inquietanti scenari sulla produzione di esseri umani da usare come cavie o sulla clonazione".

Un rinnovato appello va dunque agli "uomini di scienza responsabili della cosa pubblica, alla necessita' di non disgiungere mai una riflessione sull'uomo e sulla sua dignita' dalle delicate scelte che si stanno compiendo nel campo della ricerca scientifica, in particolare per quanto concerne le tecniche di riproduzione".

Un appello anche sul versante educativo e informativo, rivolto all'"opera dei consultori e dei centri specializzati" per quanto riguarda il settore della fertilita' naturale. "Confidiamo in una maggiore attenzione da parte delle facolta' di Medicina e delle altre strutture dove si formano gli operatori sanitari soprattutto in ambito ginecologico. Piu' ampiamente la conoscenza dei processi biologici che regolano la sessualita', strettamente connessi con le dimensioni emotiva e intellettiva nonche' spirituale dell'essere umano, porta ad una maggiore consapevolezza del valore della persona e delle responsabilita' cui e' chiamata".

"La cosa davvero inquietante e' che si vogliano proibire terapie ed imporre sofferenze", cosi' Daniele Capezzone, della segreteria della Rosa nel pugno. "Prosegue anche nelle parole del cardinale Ruini, una campagna di mistificazione volta a confondere 'clonazione riproduttiva' (che nessuno vuole, ovviamente) e clonazione terapeutica, che servirebbe invece a ridare una speranza di vita e di guarigione a milioni di malati". "Siamo in una fase spettacolare della storia umana: tra uno, due o cinque anni, in Corea del Sud o negli Usa, attraverso le staminali adulte o quelle embrionali o attraverso gli studi sul genoma umano, assisteremo a guarigioni straordinarie. Cosa ci diranno, allora, politici e ayatollah nostrani: forse di non curarci, di non avvalerci di quei rimedi?".

"Questa volta l'allarme del cardinal Ruini sui rischi delle manipolazioni genetiche e della clonazione merita un'attenzione non strumentale da parte della politica": lo afferma il coordinatore politico dei Verdi Paolo Cento. "La sola possibilita' che la clonazione umana possa produrre delle cavie per gli esperimenti genetici conferma la necessita' su questo punto di una legislazione nazionale ed internazionale rigorosa e senza equivoci capace di mettere al riparo ogni essere vivente da questa sottomissione dalla logica delle multinazionali e del profitto. Su questi temi e' assai utile che saltino gli steccati e le divisioni e anche il mondo laico si interroghi per dare un contributo positivo a questa riflessione".
45 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH