Camillo Cardinal Ruini Camillo Cardinal Ruini
Function:
Cardinal Vicar of Roma, Italy
Title:
Cardinal Priest of S Agnese fuori le mura
Birthdate:
Feb 19, 1931
Country:
Italy
Elevated:
Jun 28, 1991
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Necessario evidenziare la “perenne novità della fede” al mondo attuale
Dec 04, 2005
Intervenendo questo mercoledì all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2005-2006 della Pontificia Università Lateranense (PUL), il Cardinale Camillo Ruini, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha affermato che “è importante trovare contenuti e forme espressive che permettono di evidenziare la perenne novità della fede”.

ROMA, mercoledì, 23 novembre 2005 (ZENIT.org).- Per questo, ha aggiunto il porporato che è anche Gran Cancelliere della PUL, a 40 anni dal Concilio Vaticano II questa Università “si pone come una delle sue finalità la presentazione di una rinnovata antropologia incentrata sulla persona di Gesù Cristo”.

“Quanti si accostano a Lui – ha sottolineato il porporato – e nella fede lo accolgono, trovano il senso di una vita e la direzione giusta per poter vivere nel mondo in maniera significativa”.

Nel suo discorso, il Cardinale Vicario di Roma ha poi espresso particolare soddisfazione per il fatto “che l’Università del Papa è sempre più punto di riferimento per le sue numerose attività”.

“I Vescovi che da tante chiese inviano in questa università i loro studenti possono essere sicuri dell’impegno formativo che questo centro accademico fornisce non senza fatica e forte investimento di risorse”, ha poi aggiunto.

Questo anche perché, ha poi continuato, “è impegno dell’Università di aiutare i giovani a percepire la propria chiamata e a sostenerla con una preparazione culturale che sia di solida garanzia per lo svolgimento del proprio impegno ministeriale e professionale”.

Nell’intervenire, il Rettore della PUL e del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, monsignor Rino Fisichella, ha invece ricordato l’enorme valenza umana della cultura ed ha sottolineato l’importanza di una cultura che “permetta di accedere alla contemplazione del bello, del buono e del vero”.

E’ possibile raggiungere tale obbiettivo, ha continuato monsignor Fisichella, nella misura in cui la cultura “sarà impregnata della fede in Gesù Cristo, il cui mistero è chiave ermeneutica per illuminare e rivelare l’enigma della condizione umana”

La cultura è segno di unità e non divisione, ha affermato il Rettore della PUL, ricordando a tale proposito la molteplicità delle culture rappresentate dagli studenti provenienti da più di cento Paesi diversi.

“L’unità nella fede – ha spiegato monsignor Fisichella – permette un autentico dialogo tra culture diverse e linguaggi differenti che reciprocamente si rispettano perché trovano fondamento comune da cui scaturisce la sorgente di ogni vera identità personale e cioè la persona che porta impressa in sé l’immagine del Creatore”.

“Le diversità vengono mantenute ma riportate in una sintesi superiore formata dalla condivisa necessità per la comune ricerca della verità, per l’intelligenza della fede e per la passione nei confronti del diritto fonte di giustizia”, ha aggiunto.

Fisichella ha quindi illustrato come l’Eucaristia rappresenti per i cristiani una fonte di cultura, perché “fondiamo la vita su qualcosa che non si ferma alla cultura ma la abbraccia e solleva verso un infinito di senso che trascende ogni possibile limite”.

Secondo il Rettore della PUL, “l’Eucaristia può sostenere a pieno titolo una cultura che conduce alla contemplazione per la bellezza del mistero. E la bellezza del mistero eucaristico sta nell’amore di cui è portatrice”.

“L’Eucaristia è puro dono perché offerta libera di Gesù Cristo di donare se stesso per amore. L’Eucaristia insegna a percepire il valore del dono e della gratuità solo per la forza dell’essere amati”, ha spiegato.

Da questo punto di vista l’Eucaristia può alimentare una cultura ispiratrice di comportamenti che tendono concretamente all’unità del genere umano, e cioè “il riconoscimento di quanto ognuno può dare per il bene comune, una cultura che non sia solo ispiratrice ma concreto strumento di perdono”.

Monsignor Fisichella ha poi ricordato che a conclusione del Concilio Vaticano II i Padri inviarono al mondo alcuni messaggi, fra i quali uno in particolare rivolto ai giovani, nel quale si chiedeva loro di lottare contro ogni forma di egoismo.

“Non cedete alla seduzione di filosofie dell’egoismo e del piacere o a quelle della disperazione e del nichilismo. Di fronte all’ateismo affermate la vostra fede nella vita e in quanto dà senso alla vita: la certezza di un Dio giusto e buono”, ha detto.

“E’ in nome di questo Dio che la Chiesa vi guarda con fiducia e con amore e vi invita a costruire nell’entusiasmo un mondo migliore”, ha quindi concluso.

Infine, ha preso la parola il Presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini, il quale ha elogiato la Chiesa di fronte alle prospettive offerte dal mondo attuale.

“La Chiesa – ha infatti affermato Casini –, grazie alla coerenza e alla forza con cui porta avanti il suo progetto, riesce a muovere le coscienze degli uomini, alimenta le loro speranze, dà un senso alla loro vita: una capacità, questa, che oggi manca alla politica”.

In riferimento a coloro che in questi giorni “paventano indebite intrusioni ed invocano regolamenti di confine” per la Chiesa, o che pensano di scorgere in essa le premesse di un disegno politico, “destinato magari a riproporre gli schemi del passato”, Casini ha detto che essi dimostrano “di non saper leggere ciò che hanno dinanzi agli occhi”.

Il Presidente della Camera ha quindi sottolineato che: “chi si rivolge al Magistero della Chiesa, lo fa per riceverne un ordinamento per la propria coscienza e per la propria azione: è di questo che oggi abbiamo soprattutto bisogno”.
45 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH