Odilo Pedro Cardinal Scherer Odilo Pedro Cardinal Scherer
Function:
Archbishop of S
Title:
Birthdate:
Sept 21, 1949
Country:
Brazil
Elevated:
Nov 24, 2007
More information:
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Il cardinale Scherer: ogni costruzione senza Dio può crollare in qualsiasi momento
May 21, 2010

Si è conclusa giovedì scorso a Brasilia la 48.ma assemblea generale dei vescovi del Brasile riuniti, dal 4 maggio, per riflettere sul tema “Discepoli e servitori della Parola di Dio: la missione della Chiesa nel mondo”. Sui lavori della plenaria, Silvonei Protz, ha intervistato l’arcivescovo di San Paolo, il cardinale Odilo Scherer:

R. – Noi abbiamo già indicato alcune linee di azione affinché la Parola di Dio sia sempre più accolta, amata e vissuta dalle nostre comunità e che sia quella che portiamo nel cuore quando andiamo nel mondo, per essere cristiani nel mondo, portando cioè la luce del Vangelo, il sale e il lievito del Vangelo nella società. Abbiamo parlato di tanti temi che interessano sia la vita della Chiesa che la vita della società. In particolare abbiamo trattato ed approvato in modo definitivo le direttrici relative alla formazione dei sacerdoti nei seminari, tenendo conto in questo contesto anche dei nuovi problemi e dei comportamenti non degni di alcuni sacerdoti, che hanno causato – in questi ultimi tempi – tanta sofferenza alle vittime e a tutta la Chiesa. Abbiamo poi trattato anche dello specifico momento nazionale: questo è un anno di elezioni generali in Brasile e abbiamo, quindi, cercato di dare alcune direttrici, affinché la campagna elettorale sia realmente un momento di riflessione, di dibattito sulle grandi iniziative, sulle grandi mete che il governo si prefigge e che deve avere davanti agli occhi per poter governare bene, cosicché il Brasile possa continuare a crescere, ma in modo solidale e rispettoso dei diritti umani, della dignità umana, ma anche dell’ambiente e della natura. Questo perché il progresso dell’uomo non rappresenti la morte della natura.

D. – A Brasilia è in corso il Congresso Eucaristico Nazionale…

R. – La celebrazione di questo Congresso Eucaristico vuole essere anche un segno per tutto il Brasile dell’amore che tutto il popolo brasiliano cattolico ha per l’Eucaristia. Noi come credenti ci ritroviamo uniti nella fede nel Signore Gesù, nell’Eucaristia, attorno al tavolo del Pane eucaristico e del Pane della speranza. Da questo Congresso Eucaristico dovrebbe anche venir fuori un messaggio per tutto il mondo politico brasiliano, che in questi ultimi tempi è stato caratterizzato da tanta corruzione, da tanti scandali. Il Brasile è stato costruito su un grande idealismo, per permettere al Paese di proiettarsi verso il futuro con speranza, con ottimismo e con grande fede in Dio. Se il Brasile, se le città vogliono edificare il futuro, non possono fare a meno di un fondamento solido e questo fondamento solido è rappresentato dal disegno di Dio, è la Parola di Dio, è la fede in Dio: dove Dio edifica la casa, la casa è solida; dove i costruttori edificano senza Dio, le fondamenta non ci sono e la casa può crollare in qualsiasi momento.

http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=393114
34 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH