Angelo Cardinal Scola Angelo Cardinal Scola
Function:
Patriarch of Milano, Italy
Title:
Cardinal Priest of Seven Most Holy Apostles
Birthdate:
Nov 07, 1941
Country:
Italy
Elevated:
Oct 21, 2003
More information:
www.catholic-hierarchy.org
Send a text about this cardinal »
View all articles about this cardinal »
Italian Varese, Il Cardinale Angelo Scola contro l’autismo spirituale di oggi
Dec 12, 2016
“Il pensiero di Cristo in una convivenza plurale” è stato  il titolo dell’ultima “Conversazione a Teatro” per il ciclo “Pensare Futuro” organizzato dal Centro Gulliver di Varese per festeggiare il suo 30esimo anniversario di presenza sul territorio.

Questa volta il Teatro Santuccio ha ospitato il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, moderato dal dott. Valerio Melandri, uno tra i massimi esperti di fund raising in Italia.
Importanti i temi trattati in questo incontro.  “Qualunque uomo e donna vive come naturale un moto di com-passione: partendo dal riconoscerci fragili, è proprio della natura umana diventare solidali con chi precipita nella fragilità e appassionarsi al bisogno dell’altro. I cristiani, se sono autentici, sono motivati a questo da quella che si chiama carità, cioè il dono di sé, come immedesimazione allo stile di vita di Gesù. Ma non è con la volontà che si cresce nel dono di noi stessi: è solo facendo in prima persona esperienza di un amore gratuito che ci rilancia nella vita.” E ancora sottolinea il cardinale: “la carità  è uno stile di vita, è uno sguardo,  un atteggiamento del cuore che ti apre all’altro, chiunque esso sia”.
Il Cardinale legge anche le difficoltà del nostro tempo: “Viviamo in una “società della stanchezza” europea. C’è un individualismo molto marcato, che porta ad un “autismo spirituale”, cioè ad un’incapacità strutturale di comunicare se stessi e di relazionarci, rendendo difficili la condivisione e il dono”.
“In Italia, storicamente abbiamo un tessuto sociale e associativo molto forte. Nella nostra società plurale, occorre ripartire dalla logica del dono, dalla condivisione.  Partecipare a realtà come quella del Gulliver ci fa recuperare l’identità che avevano le nostre città. E’ necessario  recuperare quella creatività  che non è solo individuale ma che è a servizio della comunità perché vivere insieme è un bene sociale che deve essere assunto come bene politico”.
“Sono soddisfatto – racconta don Michele – perchè questi incontri ci hanno offerto una preziosa opportunità per fermarci a riflettere sia a livello personale, sia come servizio socio educativo offerto alla cittadinanza, in un contesto politico, economico, organizzativo e spirituale che continua a cambiare. Dopo 30 anni Gulliver vuole porsi con rinnovata professionalità sul territorio per curare la dipendenza, ma anche per creare nuovi presidi socio-educativi e spirituali per le nuove generazioni.”
Subito dopo l’incontro al Santuccio, l’attenzione di Autorità, media e cittadini si è spostata a Cantello, dove il cardinale Scola ha inaugurato e benedetto l’ampliamento della Casa Nuovi Orizzonti del Centro Gulliver, ad oggi già sede di due comunità psichiatriche.
Presenti molte Autorità civili e religiose al taglio del nastro: Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio Regionale, Giovanni Daverio, Direttore Generale della Sanità di Regione Lombardia, Clementino Rivolta, vicesindaco di Cantello, Samuele Astuti, sindaco di Malnate, Mons. Luigi Panighetti, prevosto di Varese, don Mauro Barlassina, decano di Varese, don Egidio Corbetta, parroco di Cantello. E poi ancora le Aziende che hanno partecipato ai lavori e tanti cittadini di Cantello… E, ancora, molti amici del Gulliver, a conferma dell’importanza di un’Opera che è davvero cara a tutti…
“Faccio un saluto che vuole essere un abbraccio a ciascuno”, con queste parole il cardinale Scola ha salutato i presenti ed, in particolare, gli Ospiti delle comunità.
Poi è stata la volta del saluto delle Istituzioni: “Ringrazio il Gulliver – ha detto Cattaneo – per l’Opera di alto valore sociale e civile che rappresenta. Come Regione Lombardia desideriamo valorizzare realtà come queste che quotidianamente si chinano sui bisogni delle persone con sguardo umano e cristiano. In un’ottica sussidiaria, desideriamo sostenere queste realtà in modo da permettere loro di lavorare sempre meglio”
Il Centro Gulliver, infatti, da anni lavora “in trincea” per affrontare disturbi mentali e disagio psichico, sia a livello di cura, sia come prevenzione.   “In questi ultimi anni, per rispondere al bisogno dilagante di cura, abbiamo aperto diverse comunità a doppia diagnosi (per tossicodipendenti psichiatrici). Ma il luogo privilegiato in cui rispondiamo al bisogno di cura  nell’ambito della salute mentale è Cantello, dove siamo presenti con la casa “Nuovi Orizzonti”.
“In questi mesi, la casa di Cantello è stata protagonista di un’imponente ristrutturazione: “abbiamo sostenuto un importante impegno – racconta don Michele – per ampliare la struttura. Adesso, al termine dei lavori, siamo in grado di ospitare altre 10 persone nella comunità a media assistenza e di progettare percorsi di accompagnamento all’autonomia attraverso i due appartamenti protetti che abbiamo ricavato.  Un grande grazie alla Fondazione Eurojersey che da sempre ha considerato la Comunità di Cantello il fiore all’occhiello delle sue strutture di solidarietà! Grazie anche a tutte le Aziende che hanno lavorato per rendere possibile l’inaugurazione di oggi e grazie a tutti coloro che sosterranno con le loro risorse la nostra Campagna di Fundraising “Non restare im…mobile”, per arredare le camere degli Ospiti di Cantello e renderle belle, accoglienti e sicure. Fin da ora desidero ringraziare il dott. Riccardo Celesia, che ormai da anni ci affianca con generosità.”
Per tutto il 2017, infatti, sarà attiva la campagna di raccolta fondi che, con diverse iniziative ed eventi, cercherà di coinvolgere le persone e le aziende del territorio varesino, ma non solo. “Ora – conclude la giornata don Michele – abbiamo bisogno anche di voi, anche di te!. Mi auguro che siano in molti a sostenere la nostra iniziativa durante il prossimo anno, persone sempre più consapevoli dell’importanza del prendersi cura in maniera autentica”. Per maggiori informazioni sulla campagna http://www.centrogulliver.it/campagne-in-corso/

http://www.varesereport.it/2016/12/10/varese-il-cardinale-angelo-scola-contro-lautismo-spirituale-di-ogg/
39 READERS ONLINE
INDEX
RSS Feed
back to the first page
printer-friendly
CARDINALS
in alphabetical order
by country
Roman Curia
under 80
over 80
deceased
ARTICLES
last postings
most read articles
all articles
CONTACT
send us relevant texts
SEARCH